Un’immensa palla? Leggiamo:


2.470 – 15.01.2005

Cari figli, un’immensa palla di fuoco verrà, lasciando un grande deserto. Ovunque si udranno grida e lamenti. È l’ora del Signore. Dite no al peccato e tornate in fretta al Dio della Salvezza e della Pace. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi con attenzione. Abbiate cura della vostra vita spirituale. Le cose del mondo passano, ma quelle del Signore sono per sempre. Convertitevi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.



Altro messaggio di Anguera:

n°14 – 9 gennaio 1988

Cari figli, state attenti ai falsi profeti: ingannano. Nessuno può prevedere il futuro, solo Dio sa cosa dovrebbe e cosa non dovrebbe accadere. Chiunque guarda nel futuro e dice cose che mettono il fratello contro il fratello, affermando addirittura di lavorare per Dio, è un falso profeta.

Nonostante tutto, c’è ancora una possibilità per questi figli di salvarsi, abbandonando questa vita ostinata e convertendosi. Vi sono molte religioni che negano la mia esistenza, ma sia noto che io esisto e sono presente tra voi. Tutti coloro che credono nel Cuore Immacolato di vostra Madre, non saranno lasciati senza aiuto. Convertitevi, figli miei, convertitevi. Rimanete nella pace.


Domanda: può essere che le primissime apparizioni di Anguera mettevano in guardia da ciò che sarebbe potuto subentrare dopo?

Annunci